IL MIELE

Il miele è un dolcificante naturale costituito da un liquido viscoso

prodotto dal nettare dei fiori raccolto dalle api. Da oltre 7.000 anni il

miele è riconosciuto come un alimento benefico ed un elisir; infatti per le

sue caratteristiche, il miele è usato in tutto il mondo sia come medicamento

per curare i più svariati disturbi che come alimento altamente nutriente. Si distinguono due tipi di miele:

 

Miele di Primavera

E' il miele prodotto dal nettare dei primi boccioli di primavera e paragonato a quello d’autunno, è meno concentrato ed ha un colore più lieve. Poiché il miele di primavera viene prodotto dal nettare dei primi fiori di primavera, è anche chiamato Miele delle Quattro Stagioni. 
Miele di agrumi, d’Acacia e miele degli Alberi da frutto quali ciliegio, mandorla, prugna e albicocca sono alcuni esempi di miele di primavera.
Proprietà: potenzia il sistema cardiaco, favorisce il sonno, rafforza il sistema nervoso, è lenitivo e tranquillante, calma la tosse.

 

Miele d’Autunno

E' il miele prodotto dal nettare dei fiori di campo quali Latte di Gallina e l’Eringio, raccolto dalle api nel periodo tra la metà estate e la metà dell’autunno. Paragonato al miele di primavera, il miele d’autunno è più concentrato ed ha un colore più scuro. E’ anche chiamato miele di montagna o miele da singola pianta. Più in generale, il miele è denominato e classificato sulla base della vegetazione dominante nell’area dalla quale le api hanno raccolto il nettare dei fiori.
Proprietà: trattamento della osteoporosi, allevia i dolori ai piedi e lombari, rafforza sistema digestivo e nervoso, rinforza il sistema immunitario.